Ricerca nel sito: Parola Esatta
Settembre-Ottobre 1997 / Lettere e Arti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Un ragazzo di paese
(2a parte)

CAPITOLO 23

Ho telefonato a casa di mio padre per augurare Buon Anno 1996.

Ora pensavo che lo studio della musica per la chitarra mi piace, ma non solo questo hobby.

Devo comprare un quaderno di musica per mettere in bella alcune cose.

Ora è Domenica ed il cielo è grigio, ma io sono contento perché è prima di Natale.

Vi racconto una storia: La figlia del re.

- Un giorno un re promise in sposa sua figlia a chi avesse recuperato dal profondo del mare un prezioso anello. Un giovane che aveva udito il bando chiese ad un mago come poteva fare. Ebbe così una trombetta e quando la suonò tutti i pesci del mare andarono in suo aiuto. il giovane ordinò loro di trovare un anello ed i pesci sparirono nel profondo del mare tornando poi con il prezioso oggetto. Così il giovane poté sposare la figlia - Tratta da Fiabe Italiane di Italo Calvino.

Ora perché questa storia di Natale? Perché mi piace raccontare anche se ora non è come allora, quando vivevo nel paese di Collamato nel centro Marche.

Perché allora, vicino al camino acceso ed al fuoco rosso e caldo del Natale, scoppiettava la legna secca di montagna.

Ora racconto come una volta, ma con il cuore più triste perché lei ha perso la madre da poco e si è sposata, come ho perduto l'unico amore di cui mi importava da giovane, ma ore forse una casa mia ed il ricordo di lei ed anche un nuovo amore qui a Pesaro, mi aiuteranno a passare un buon Natale, auguri.

CAPITOLO 24

Lupo al telefono mi saluta con un ciao. Gli dico di farmi sapere circa quell'articolo sulle pensioni se poi esce ne Il Nuovo Amico ed allora aspetto una sua risposta.

Oggi ho incontrato Michela Romoli con suo nipote Giacomo e gli ho detto ciao.

Per la vigilia di Natale, Domenica, andrò con la Comunità di Don Gaudiano, Buon Natale.

CAPITOLO 25

Domani è sabato 23 dicembre e andrò alle 11 da Lupo qui a Pesaro.

Il tema tratta di un articolo sulle pensioni per Il Nuovo Amico, un giornale per lo più religioso.

Trattare questo tema è un po' difficile, ma spero di saperlo fare con l'aiuto di questo mio amico che si interessa della pubblicazione.

CAPITOLO 26

Oggi piove e domani è l'anno nuovo 1996. Auguri.

Dopo andrò alla Messa, ma forse no. Comunque sono andato alla Comunità di Don Gaudiano e questa sera ritornerò alla festa. Buon anno nuovo 1996.

Allora, quando era l'ultimo dell'anno andavo a ballare "Alla casa del giovane"; un locale adattato a discoteca, c'erano tutti i paesani ed io cercavo lei: Rosita Stefani.

Fuori nevicava ed io ritornando a casa pensavo che la neve purifica tutto. Ciao.

CAPITOLO 27

Scrivere un giallo forse è un cosa difficile, ma non impossibile, ma questo dovrei chiederlo al mio amico Paolo Quirini. Lui è un poeta ed allora forse ha un'impressione sua da un punto di vista poetico. Che cosa potrebbe pensare un poeta di un romanzo giallo? A parte che anche a me piacerebbe scrivere un giallo!

Un romanzo giallo, secondo me, sfugge dal solito filone di narrativa comune al lettore di romanzi ed allora parliamo di un romanzo giallo.

CAPITOLO 28

La trama di un giallo secondo me, dovrebbe essere così. Primo punto: la storia tratta di un omicidio e naturalmente la polizia deve trovare l'assassino ad ogni costo prima che non ci siano più le prove per accusare il presunto colpevole. Potrebbe trattarsi di una storia sorpresa prima che il detective scopra la verità.

Allora mi domando io, non è interessante questo genere di storie? Si, ma a chi può interessare una storia così? Al lettore di gialli perché, come a me piace sapere chi all'ultimo è l'assassino e non solo questo, anche se il punto più importante della storia, ma tutta la trama poiché questo è un romanzo giallo.

CAPITOLO 29

Oggi è Domenica 7 gennaio 1996. Ieri era la Befana e l'ho festeggiata con la Comunità di Don Gaudiano e c'era, tra gli altri, una bambina tanto carina di nome Lucia che forse era la padrona di casa. La Befana è stata ricca di regali, cioccolatini ecc.,ecc.

Non ho fatto molto tardi ma sono stato molto contento, grazie e ciao. Buona Befana.

CAPITOLO 30

Per la fine del mese di gennaio c'è il compleanno di mia madre e poi il carnevale. Auguri.

Per il carnevale vado a ballare in maschera; rimedio una spada, una pistola ad acqua ed un fucile tipo Winchester, così mi diverto anche a carnevale.

Auguri e buon carnevale a tutti ed in particolare al mio amico Lupo.

CAPITOLO 31

Aspetto l'atlante di Selezione e il globo geografico e spero che arrivi presto così mi diverto a guardarlo e a studiarne magari un poco la situazione fisica mondiale. Per altro Selezione indice un concorso detto RECORD e forse c'è probabilità di vincere un premio per me.

Questa mattina sono andato per la prima volta, dopo le ferie di Natale al lavoro nel Museo Civico a Pesaro. Oggi è il 9/1/1996 ed è martedì, ciao.

CAPITOLO 32

Ho comprato una maschera verde con corna rossa che rappresenta il diavolo. Ora mi manca un pistola con cartucce giocattolo a tamburo e fodero con cinturone che forse sostituirò con una corda di casa. Buon carnevale.

L'anno scorso nel 1995 il carnevale è passato bene e così spero quest'anno.

CAPITOLO 33

Oggi vado in palestra ed è Sabato.

Ho comprato una favola, quella di Cappuccetto Rosso. Questo mese di gennaio, il 26, San Timoteo e Tito è il compleanno di mia madre, auguri.

Ieri sono uscito a fare un giro con il mio Lupo, ciao.

Ho telefonato anche per un ciao a casa di Michela Romoli, quella ragazza di Pesaro.

CAPITOLO 34

Mi piacerebbe andare a ballare, ma ho problemi, dato che non ho una ragazza e così mi sento un poco solo. Magari dovrei parlarne al mio amico Lupo.

Michela Romoli mi deve telefonare e dirmi che non gli interesso, così io non vorrei più averla, poiché nell'amore si deve essere in due e lei non è della mia idea; grazie Lupo.

CAPITOLO 35

Il 17/3/1996 è il mio compleanno, auguri.

Vorrei fare una festa da Pippo con Lupo e tutti i miei cari. Per regalo vorrei fare un vincita prima a Selezione.

Ho un libro che tratta di critica dantesca. Passo il tempo a leggendo un poco questo libro, ciao.

Guido Löwenthal

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale  
  Editoriale:
Giornali e Piramidi

<
  Lo Spazzino e le Piramidi
<
  Vedere la città con occhi diversi
<
  Dialogo o monologo?
<
  J'ignorant dla ‘Cultura'
<
  Mo che Piramidi... d'Egitt
<
  Le scultur giù pel Cors
<



TuttoPesaro  
  Ricordo di una strada:
Viale Zara

<
  L'angolo della piazza
<
  Proverbi pesaresi
<



TuttoFano  
  'Il Porto della Fortuna':
un romanzo di Alfredo Chiàppori

<
  Fano tra poesia e storia:
Vita di marinai

<
  Cronache di un ciclista:
Il leone osservatore

<



Opinioni e Commenti  
  Spettacolo:
è ora di cambiare

<
  Le zingare esaltano la cultura di un popolo
<
  Lettera a un bambino mai nato
<
  Santa Maria delle Fabbrecce:
il giro maledetto

<
  Come cambia l'esame di maturità
<
  Fidanzate, mogli e amanti
<
  Anoressia
<
  Contro la libertà di parcheggio
<
  Missi la pacificatrice
<
  Una corretta alimentazione
per prevenire le malattie

<



TuttoSport  
  La nuova Scavolini
e la torre di Babele

<
  E adesso il 'play'
<



Consumatori  
  I consigli dell'ACU
<
  Federconsumatori: Cerchi lavoro? Allora paga
<
  Gli animali più uguali degli altri
<



Lettere e Arti  
  Danger Sayst
<
  Io, John e la puttana di John
<
  Aforismi
<
  Variazioni su un tema
di Karl Kraus

<
  Ballata per un'amica
<
  Un ragazzo di paese
(2a parte)

<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa