Ricerca nel sito: Parola Esatta
Settembre 2009 / Tutto Sport
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Scavolini-Spar:
Il triangolo americano

Dall’ombrellone al parquet. Quasi non ce ne siamo accorti, ed è già ora di rimettere nel cassetto il costume da bagno e di tirar fuori di nuovo la bandiera biancorossa. Grande interesse a Basket-city per questa Scavolini-Spar rinnovata dalle fondamenta: la tifoseria scalpita, in attesa di verificare la bontà delle scelte effettuate dalla Società, ma consapevole che il nuovo gruppo promette doti di coesione, motivazione e saldezza morale probabilmente senza precedenti nelle ultime stagioni. Due le armi sulle quali si è puntato in particolare: un asse play-pivot finalmente affidabile e la valorizzazione della “pesaresità” in seno al roster, un connotato questo che mancava al basket nostrano dai tempi dei Bertini, dei Paolini, dei Terenzi. Non mancano anche punti interrogativi nel puzzle messo insieme dallo staff del presidente Vellucci, ma la piazza ha indubbiamente gradito e ci sono aspettative per una stagione rampante. I cacciatori di aquiloni già guardano in alto. Magari stavolta ci prendono davvero.

Veniamo alla squadra. Il suo impianto poggia, con ogni evidenza, su uno zoccolo duro “stars and stripes” di sicuro affidamento. Un triangolo come quello formato da Green, Hicks e Williams ce l’hanno in pochi nel Bel Paese, se si eccettuano, ovviamente, gli extra-terrestri senesi. Poter contare su un solido affiatamento fra playmaker e centro, già maturato in quel di Avellino con la conquista di una Coppa Italia, sembra garanzia di compattezza di squadra e di efficacia di gioco specie sul fronte d’attacco, soprattutto se, a fianco della coppia, ruggisce un leone della ferocia offensiva di Michael Hicks, top-scorer della scorsa stagione.

Tre certezze, dunque, in maglia biancorossa, ma anche, va doverosamente notato, alcune... scommesse che solo il parquet potrà giudicare come vincenti. Ci riferiamo, innanzi tutto, alle due figure che completano lo starting five, e cioè Cinciarini e Sakota. Entrambi giocatori di sicuro talento e di doti tecniche sopraffine; mai però, almeno finora, investiti della responsabilità di titolari in quintetto-base. Ci sarà quindi da verificare la loro attitudine, mentale più che tecnica, a vestire i panni del protagonista in squadra, oltre che la loro capacità di fronteggiare i pari ruolo avversari, che saranno quasi sempre americani, sotto l’aspetto atletico. La non eccezionale potenza fisica di ambedue potrebbe risultare un pericoloso tallone d’Achille di questa nuova Scavo-Spar, con limiti di rendimento della squadra in due fondamentali settori del gioco come la difesa sul perimetro (tenuto anche conto della piccola statura di Green) ed il contenimento dei rimbalzi offensivi avversari.

C’é poi da dire della “panchina” biancorossa. Persi due elementi di peso ed esperienza come Myers e Zukauskas, è stata integrata dal solo Flamini, per motivazioni anche economiche sicuramente condivisibili, ma col rischio di non riuscire ad assicurare alla squadra il necessario livello di rotazioni in partita. Il “visto” che ancora la società tiene in serbo per un giocatore comunitario potrebbe essere opportunamente speso per allungare la panca dei nostrani, magari con un lungo fisicamente potente da spendere sul campo quando ci sarà da fare a sportellate sotto le plance. La competenza del nuovo team-manager Ale Barbalich in fatto di mercato giocatori potrà rivelarsi preziosa per agganciare il tipo giusto.

Il grosso del lavoro dovrà farlo comunque coach Dalmonte: assemblare una squadra nuova di zecca e portarla in tempi brevi ad un alto livello di rendimento, per affrontare un campionato dal calendario assassino fin dalle prime battute, sarà impresa ardua e stimolante. Pesarobasket però ci crede: l’Adriatic Arena carica come una polveriera diventerà un micidiale sesto giocatore.

 

Alberto Pisani   

 

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Primo Piano  
  Fiorenzo Giammattei: Il piacere della gola
<



Frammenti d'Estate  
  La Petite Messe
<
  I ragazzi "e-e"
<
  La pantera in bicicletta
<
  Festa della Trebbiatura
<
  Concerti al tramonto
<



Tutto Pesaro  
  No alle ronde!
<
  Juri Fazi: Judo e gelati
<



Tutto Fano  
  Tutti i corsi di Fano Ateneo
<
  Festival Internazionale del Brodetto
<
  La Fano dei Cesari
<
  Miss Fano 2009
<



Opinioni e Commenti  
  I profumi perduti del Mercato delle erbe
<
  La brigata del brodetto
<
  Gli animali come terapia
<
  Progetto donna sicura
<
  Julia Butterfly Hill a Pesaro
<
  Le truffe agli anziani
<
  Confartigianato: nasce il contratto di rete
<



Storia  
  I 'marines' italiani a Tripoli
<
  Pasqualon e la Grande Guerra
<



Tutto Sport  
  Le regine del beach volley
<
  Scavolini-Spar:
Il triangolo americano

<



Mostre  
  Gli acquerelli di Franco Fiorucci
<
  Paolo Icaro: 'Biografia ideale'
<
  La natura di Virginio Ridolfi
<
  Roberto Recanatesi: Sogno di Pesaro
<
  Leonardo Nobili: Percorsi del silenzio
<
  Roberto Lugli: Giocando seriamente
<



Lettere e Arti  
  Il 62° Festival dei GAD
<
  Corsi all’Actors Studio di Pesaro
<
  Visti da vicino: La moglie giapponese di Balthus
<
  Hugo Aisemberg saluta Pesaro
<
  Quello che ama gli uccelli
<
  Un concorso letterario: L’Istria e la sua storia
<
  Le parole narrate
<
  Questioni di lingua: Gli sms del Medioevo
<
  Poesie
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa