Ricerca nel sito: Parola Esatta
Settembre 2004 / Lettere e Arti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Il vetro fra arte e scienza

“Quali sono i confini del vetro?”, si chiede il curatore Massimiliano Finazzer Flory nel risvolto di copertina del bel libro Non solo vetro. L'impresa del vetro tra arte e scienza che l'editore Skira ha dedicato ai cinquant'anni di un'azienda leader del nostro territorio, la Vitemper di Giovanni Marinelli. A seguire, l'intervento di quattro specialisti come la storica e critica dell'arte Jacqueline Ceresoli (docente di storia della moda e del costume all'Accademia di Brera), il celebre architetto Giancarlo Marzorati (che ha realizzato le sedi milanesi di Alitalia, Impregilo, Inail, Abb, Novell e Oracle), il saggista e docente universitario Massimo Donà ed infine – cosa necessaria e giusta – un filosofo della scienza del calibro di Giulio Giorello (docente all'Università degli Studi di Milano e collaboratore del Corriere della Sera). Tutti impegnati a “non sottrarre l'anima al vetro” perché “per vedere il vetro non bastano gli occhi”. “Vedere è anche sentire, guardare è già ascoltare, vedere è pensare”.
La Ceresoli affronta il problema del Vetro: come specchio di una storia creativa mettendone in luce, con una carrellata attraverso i secoli dall'antico Egitto ai giorni nostri, il doppio fascino, quello che “materializza” il sogno della trasparenza e quello “quasi alchemico” della fusione e raffreddamento che fa passare la pasta vetrosa dallo stato liquido ed incandescente a quello solido facendone “una metafora dell'incompiutezza, del limite e dell'imperfezione mortale”. Giulio Giorello invece nel suo saggio Vetri e scienza parte dal “Sidereus nuncius” con il quale Galileo Galilei comunica il 10 marzo 1610 l'avvenuta costruzione di uno strumento: “che le cose viste attraverso di esso apparivano ingrandite quasi mille volte”, per soffermarsi sul Milton del Paradiso perduto” che celebra lo strumento “fatto di vetro” e “l'artista toscano” che hanno distrutto “la fabbrica dei cieli” aristotelico-tolemaica per concludere, citando un saggio di Alan Mac Farlane e Gerry Martin Una storia invisibile. Come il vetro ha cambiato il mondo, che “tra lo sviluppo del vetro” e la crescita della conoscenza c'è “qualcosa di più di una semplice coincidenza”. E' poi la volta di Giancarlo Marzorati che racconta il recentissimo rapporto de Il vetro e l'architettura iniziato soltanto nel 1851 non da un vero architetto ma da un “costruttore di serre” Joseph Paxton, possibilità che ha poi sedotto i grandi architetti per concludere nel 1914 con il poeta Paul Scheerbart che “per elevare il livello della nostra civiltà” sarà necessaria “l'introduzione dell'architettura di vetro”. Conclude infine Massimo Donà con il saggio In trasparenza. Il vetro: enigmi e stupefazioni di un'antica metafora, dove con grande intelligenza analizza le misteriose origini del vetro e le implicazioni filosofiche della straordinaria materia per concludere citando l'ineffabile Montale di Ossi di seppia: “Forse un mattino andando in un'aria di vetro, arida, rivolgendomi vedrò compirsi il miracolo: il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro di me, con un terrore di ubriaco”.
A seguire tre stupefacenti ricerche fotografiche: Il vetro come impresa, Il vetro come ambiente, Il vetro come arte opera di Giandomenico Tono e di Giovanni Marinelli ed una originale e curatissima conversazione del curatore con Marinelli dalla quale oltre ad apprendere doverose informazioni sull'azienda emerge una vera e propria “visione del mondo”. In altre parole un'opera che onora la nostra industria: alla presentazione presso l'Urban centre, nella prestigiosa Galleria di Milano tra il Duomo e la Scala, era presente come doveroso riconoscimento il Presidente dell'Assindustria pesarese Marco Montagna.

A. B.


 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Storia  
  De Gasperi e Togliatti:
due anniversari storici

<



TuttoPesaro  
  Fronte del Porto
<
  Una politica per la cultura
<
  Uno scenario
di vacche magre

<
  Il degrado di Viale Trieste
(lato levante)

<
  Il Pasqualon errante
<
  Il dialetto come radice
<
  Il sofà di Melanie:
La tomba dei duchi

<



TuttoFano  
  L'Africa chiama, le Marche rispondono
<
  Il Campo giovani di Woking
<
  Una statua
per non dimenticare

<
  Il brodetto
<



Opinioni e Commenti  
  Bruno Bruni:
l'amico di Schroeder

<
  Sapore di birra
<
  L'intolleranza dei sionisti
<
  L'antisemitismo di
“The Passion”

<
  Trasparenza e informazione per i corsi professionali
<
  Gli ambasciatori
delle Marche

<
  Extravaganti: tornano gli itinerari curiosi alla scoperta del territorio
<



Salute  
  Il mal di schiena
<
  Perché sono a favore
degli Ogm

<



TuttoSport  
  Olimpiadi: ecco le stelle di Pesaro e Fano
<
  L'eredità di Alphonso Ford
<



Consumatori  
  Il paese dei balocchi
<
  Il Caso: Prendi uno
e paghi due…

<
  Acu - Informazione fiscale
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Prezzi al consumo rilevati dal Comune di Pesaro
<



Lettere e Arti  
  Paolo Volponi:
dieci anni dopo

<
  Il vetro fra arte e scienza
<
  Cronache dal passato:
la Fiera di San Nicola

<
  La lezione
di Scevola Mariotti

<
  La Berlina dorata della marchesa
<
  Successo a Saltara
per la musica Klezmer

<
  31 millimetri di speranza
<
  Dietro i graffiti, la vita
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa