Ricerca nel sito: Parola Esatta
Novembre 2002 / Società
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Vespe e zanzare

Non bastava la zanzara comune, Culex pipiens, a disturbare il sonno delle nottate pesaresi; dai Paesi sudorientali, è arrivata anche la zanzara tigre, Aedes albopictus. La zanzara tigre si moltiplica da fine aprile a settembre, sverna come uovo, punge di giorno, non vola per più di cento metri. Molti nostri concittadini si sono ritrovati con il corpo cosparso in breve tempo di bolle pruriginose, in qualche caso talmente fastidiose da ricorrere anche alla cure dei sanitari del Pronto Soccorso. Il molesto insetto, le cui punture vanno trattate con buone dosi di pomate antistaminiche, ha un'origine asiatica ed è arrivato in Italia, a Genova, fin dal 1990, a causa del commercio di copertoni usati, e si è via via espanso fino alle nostre zone. E' facilmente riconoscibile, rispetto all'altro più noto esemplare, per la colorazione nera, con una banda bianca che attraversa longitudinalmente la parte superiore del torace, e le evidenti fasce bianche che ne caratterizzano il corpo e le zampe. La sua prerogativa è di essere estremamente fastidioso, perché punge di giorno ripetutamente, provocando appunto nella zona colpita un prurito intenso. I focolai larvali si localizzano particolarmente in raccoglitori abbandonati e in grado di riempirsi di acqua piovana anche in piccole quantità, come i sottovasi delle piante o gli annaffiatoi. Arrestarne la diffusione e lo sviluppo non è semplice, ma, seguendo alcune norme, il cittadino stesso puo' ridurne la presenza. E' quindi necessario provvedere a svuotare nel terreno, e non nei tombini, i recipienti che contengono acqua stagnante, evitando il più possibile questo ristagno; in caso di impossibilità, si devono eventualmente trattare tali parti con insetticidi per uso domestico. Il tipo di vita della zanzara tigre è tale da vederla deporre le uova in autunno, queste sono resistenti al freddo e non schiudono, anche se immerse nell'acqua, fino alla primavera successiva. Lo sviluppo da uovo ad adulto avviene nel periodo di luglio e di agosto, e si compie in poco più di una settimana. Gli adulti si posano sulla vegetazione ad elevato tasso di umidità e se passa un animale a sangue caldo lo inseguono per aggredirlo.

Altri insetti molesti, specialmente in questo periodo, sono alcuni Imenotteri aculeati quali i calabroni (Vespa cabro), comparsi adesso numerosissimi nella nostra provincia, e che hanno richiesto più interventi da parte dei Vigili del Fuoco. La loro pericolosità consiste nel fatto che possono scatenare nell'organismo dei soggetti colpiti dalle loro punture importanti eventi allergici, fino ad arrivare nei casi più gravi a shock anafilattico che, provocando tumefazioni a livello di labbra, lingua e corde vocali, impedisce in alcuni casi la respirazione. D'altra parte la riproduzione di questi esemplari, iniziata alle soglie dell'estate, ha la sua punta massima a fine agosto-settembre, per questo motivo gli insetti aumentano notevolmente di numero, creando disagio alle persone. Con essi levitano anche i loro nidi, che possono raggiungere dimensioni non indifferenti e che vanno distrutti facendosi aiutare da esperti in merito, piuttosto che scegliere inopportuni metodi fai da te. Tra i consigli utili da seguire, sarebbe prudente evitare di camminare a piedi nudi e con abiti scollati in campagna, nonché rispettare semplici norme igieniche, quali tenere puliti i contenitori dei rifiuti.

Rosalba Angiuli


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<
  10 cent per l'ANT
<



PrimoPiano  
  Personaggi allo Specchio:
Arnaldo Forlani

<



Speciale  
  Ospedale San Salvatore: due diversi punti di vista
<



TuttoPesaro  
  Il 'Martirio di San Bartolomeo'
restituito alla città

<
  Il cavallo nero di Baia Flaminia
<
  Una turista molto speciale
<
  La passeggiata del Sindaco
<
  Via Giansanti
<



TuttoFano  
  Un monumento alla vita
<
  Frusaglia per Maria
<
  La Bottega di Mastro Archilei
<



Scienza  
  L'origine dell'Universo: dibattito
<



Storia  
  Dopo El Alamein
<
  I carabinieri a cavallo
<



Opinioni e Commenti  
  Il dialogo nella coppia
<
  Quasi 12 mila immigrati nella provincia di Pesaro
<
  Hanno detto
<
  Omosessuali
e cavoli a merenda

<
  Una lettera a Bush
<
  Desirée come Maria Goretti
<
  Aspes: E adesso l'elettricità
<
  Elettrosmog: decreto "sblocca antenne"
<
  Provincia: una convenzione con Italia Lavoro
<
  A Cartoceto la Settimana dell'Olio
<
  Francesca Massent Miss Pareo
<



Società  
  Vivere bene ogni minuto
<
  Il 'giallo su Internet'
<
  La bottiglia di vino
<
  Vespe e zanzare
<
  Treno del sud
<
  Il mese dei morti
<



Amore  
  Caro amore, ti scrivo...
<
  La bacchetta magica
<
  Un sogno
<
  Una lettera non spedita
<
  Una storia fatta di niente
<
  Poesie
<



Società e Sport  
  Sentite in Tribunale
<
  A sorpresa due barche pesaresi alla Barcolana
<
  Mo l'à vént o i l'à fatt véncia?
<



Consumatori  
  La vita a doppio senso
<
  Un'arancia al giorno toglie il medico di torno
<
  Il Caso: Il computer col prestito
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



Lettere e Arti  
  La Natura luminosa
di Franco Fiorucci

<
  Mario Del Monaco nelle cronache pesaresi
<
  Saletta di Via Rossini: le mostre
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Un eccelso contralto rossiniano: Marietta Alboni
<
  La nuova stagione teatrale della 'Piccola Ribalta'
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa