Ricerca nel sito: Parola Esatta
Marzo 2006 / Opinioni e Commenti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Sogno europeo?

Che ottimismo, signor Berardi! E quanta fede cieca nell'Europa cristiana! Nel numero di gennaio dello Specchio, Alberto Berardi sposa in pieno la tesi del libro “Il sogno europeo” di Jeremy Rifkin: secondo la quale gli americani nei comportamenti privati sarebbero molto più religiosi degli europei. Ma poi si assiste a un totale rovesciamento delle posizioni quando si prendono in esame le politiche dei rispettivi governi. Quelle adottate in Europa sarebbero molto più vicine ai valori cristiani di quelle degli USA. I fatti che smentiscono il luogo comune di un'Europa sulla strada di una progressiva scristianizzazione sarebbero i seguenti: la pena di morte abolita nei 25 Paesi dell'Unione, mentre è tuttora in vigore nella maggior parte degli Stati Uniti; l'Europa utilizza il suo esercito come Forza di pace nelle zone di conflitto, mentre gli USA mandano i soldati in Iraq e in altri Paesi per fare la guerra; il tasso degli omicidi nella società statunitense è quattro volte superiore a quello europeo; infine anche le disparità economiche sono più vistose oltre Oceano che da noi.
Non contesto questi dati che comunque, da soli, non farebbero dell'Europa un continente esemplare dal punto di vista cristiano. Mi domando tuttavia: come è possibile che un albero buono produca frutti cattivi, e un albero cattivo produca frutti buoni? E' contro ogni logica. E non penso neppure che il criterio evangelico abbia perduto il suo valore. Sono piuttosto propenso a credere che l'analisi di Rifkin (e che il Berardi fa sua) sia largamente lacunosa, se non tendenziosa. Bisognerebbe infatti tener conto anche di altri fatti non meno importanti. L'Europa ha negato il riconoscimento delle proprie radici cristiane, creando così una comunità politica separata dalle sue origini culturali più profonde. E ogni giorno conferma tale disconoscimento attraverso la cancellazione (e talvolta la denigrazione) dei simboli religiosi, relegando così l'espressione della fede nel ghetto della sfera privata. Non ha saputo inoltre darsi una Costituzione. Ma, ciò che è ancora più grave, non riesce a trovare l'unità neppure su questioni vitali. Il suo cammino finora è lastricato di compromessi che hanno ben poco di nobile.
Ma la fuga dell'Europa da se stessa è rappresentata soprattutto dallo sciopero demografico che la condanna alla sterilità e all'autodistruzione. Una forma di suicidio messa ancor più in evidenza dall'enfasi data alla legalizzazione delle coppie omosessuali. L'Europa è pervasa da un pessimismo radicale che parte dal rinnegamento del proprio passato e che si riflette immancabilmente nell'atteggiamento di rinuncia a investire sul futuro. Di fronte a tutto ciò la domanda se l'Europa sia più cristiana degli USA avrebbe una risposta ben diversa: almeno per quanto riguarda il presente. Se poi qualche eurosognatore vuole sognare per l'Europa un futuro radioso, beh, nessuno gli potrà negare questo diritto!

Michele Colocci

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Pubblicità elettorale  
  La tribuna politica dello Specchio della città
<



PrimoPiano  
  Le vignette “sataniche”
<



TuttoPesaro  
  Il miracolo di San Giovanni
<
  Lavora 12 ore al giorno a 201 euro al mese
<
  Cercasi belle piazze
<
  Controvento
<
  I giardinett del Trebbi
<
  Cani, bidoni e cacche
<



TuttoFano  
  Prove tecniche di viabilità
<
  Un concorso video-fotografico della Prima Circoscrizione
<
  “Stroke Unit” a Medicina interna
<
  I 90 anni del prof. Faraoni
<
  Miti e riti della Roma pagana
<
  Un pit-bull nel quartiere
<
  Collemar-athon 2006
<



Opinioni e Commenti  
  La mia esperienza con le droghe
<
  Le denunce civili di Beppe Grillo
<
  Una gara di solidarietà
<
  Lions Club: Regalateci gli occhiali vecchi!
<
  Creare con la mente
<
  Sogno europeo?
<
  Perché celebrare Clemente VIII?
<
  Lo Specchio della città non è obiettivo
<
  L'influenza aviaria
<



Salute  
  Il mal di schiena
<
  La meditazione terapeutica
<
  Insieme contro le allergie
<
  Quando l'infermiera toglie il… cratere
<



TuttoSport  
  Scavolini- Spar: Il sogno possibile
<
  Volley: Perugia amara, Padova dolce
<
  Vittorio Castellini, ciclista “gentleman”
<
  Olimpiadi: a Enrico Fabris
<



Lettere e Arti  
  Il segreto di Teresa
<
  Le visioni rarefatte di Nino Naponelli
<
  Visti da vicino: Federico Zeri
<
  La prova del Lisippo
<
  I concerti dell'Aspes
<
  “Zone di confine”, mostra di Sandro Genovali
<
  “Captivi” di Umberto Dolcini
<
  Mi ritengo fortunato
<
  Premio letterario “Bruno Dozzini”
<
  Questioni di lingua: Echeggiando
<
  Il topo del Web
<
  Luigi Della Santa: il marito di una celebrità
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa