Ricerca nel sito: Parola Esatta
Luglio-Agosto 2008 / TuttoSport
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Scavolini-Spar: Una squadra di gladiatori

Il nuovo acquisto LeRoy Hurd

Quasi fatta la nuova Scavolini-Spar edizione 2009. Dopo la firma di Ramel Curry, guardia già vista in quel di Avellino (lo scorso anno in forza all'Hapoel Gerusalemme) ha messo nero su bianco per la Società pesarese anche LeRoy Hurd: power forward di gran concretezza, se non proprio di talento da leccarsi i baffi, con alle spalle due buone stagioni a Teramo e a Rieti. Due tipi tutta sostanza ed affidabilità che, assieme ai già agganciati Stanic e Shaw, stanno dando corpo alla squadra fortemente voluta dal presidente Vellucci.
“Per la prossima stagione voglio poter contare su un gruppo irreprensibile sotto l'aspetto caratteriale, dell'impegno agonistico e dell'affidabilità, in grado di portare nuovamente Pesaro all'approdo ai play-off come ai tempi belli. L'anno scorso ci siamo divertiti con giocatori talentuosi, ma anche tutti genio e sregolatezza, mentre per la prossima stagione”, ha scandito Stefano Vellucci nel corso dell'ultima conferenza stampa, “vogliamo una squadra concreta e combattiva, disposta a battersi all'ultimo sangue in ogni partita. Sarà una Scavolini-Spar formata da dieci guerrieri!”.
Negli occhi l'immagine di re Leonida e dei suoi “trecento”. E il prossimo campionato come le Termopili, sfida impervia, con Virtus, Fortitudo e Benetton pronte a riprendersi quel ruolo di protagoniste dal quale avevano abdicato la stagione scorsa, lasciando via libera per i play-off ai parvenus di provincia. Praticamente, ci saranno due soli posti a disposizione per i nostrani, dato per certo che Siena, Roma e Milano non scenderanno dal podio. Riusciranno i nostri eroi? Le premesse, almeno finora, sembrano quelle giuste: giocatori veri e non fenomeni da baraccone, combattenti di razza e non prime donne con la testa fra le nuvole. Resta però da incastrare ancora un tassello fondamentale nel puzzle della nuova Scavo-Spar, e cioè il soggetto che dovrà coprire il ruolo nevralgico di centro. Nomi ne girano diversi, ma – francamente – non troppo convincenti. L'auspicio è che la Società biancorossa, ricompattato il consorzio degli sponsors e confermato sostanzialmente il budget dello scorso anno, non esiti a riservare l'investimento più sostanzioso per l'aggancio di un pivot d'alto livello, magari risparmiando ulteriormente sul resto della panchina. Fondamentale, nell'economia del gioco di squadra, sarà infatti creare un asse play-pivot il più possibile affidabile e competitivo, dando per scontato che la serietà e le doti tecniche di Max Stanic, già apprezzate in A2 a Pavia, consentano al nuovo regista biancorosso di confermarsi a buon livello anche nella massima serie.
Dote fondamentale della nuova Scavo-Spar dovrà essere l'attitudine difensiva. Questo in linea col credo cestistico di coach Sacripanti, che sulla difesa tosta e sulla continuità di rendimento ha costruito le recenti annate positive del basket canturino. Sia Curry che Hurd sembrano in grado di dare garanzie in tal senso: il primo è una guardia attenta, più che allo score personale, alle esigenze del ruolo in funzione del gioco di squadra e, anche se non esplosivo fisicamente, dovrebbe essere in grado di garantire difesa sul perimetro dalle penetrazioni avversarie (proprio ciò che è mancato la scorsa stagione col buon “Kee Kee”...). Il secondo è un'ala forte molto concreta, in grado di giocare sia fronte, che spalle a canestro. E' dotato di buoni movimenti e di un discreto tiro da fuori, ma la sua vera forza assicurano sia il carattere affidabile e la disponibilità a sacrificarsi con continuità in difesa sul pick'n roll avversario. Roba questa che era arabo per il genietto Slay. Il pivot da portare in biancorosso dovrà quindi avere caratteristiche tecniche e di versatilità in grado di integrarsi sia con quelle di Hurd, sia con quelle di Casey Shaw, il quale merita spazio in campo almeno pari a quello a suo tempo riservato a Podestà. Serve, insomma, un “quattro-cinque” d'alto livello per mirare concretamente ad un posto al sole.

Alberto Pisani


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale Porto  
  La festa della Marina
<
  Il sacrificio del “Nullo”
<
  La villa sul mare
<
  Finalmente un porto sicuro
<
  Giovani velisti agli Europei
<
  Il programma del Club Nautico
<



TuttoPesaro  
  Concerti al tramonto
<
  Candelara in festa
<
  Pesaro SU e GIU'
<
  L'afa e gli anziani
<
  Banca Popolare Valconca
<
  La Chiesa per i turisti
<
  Nasce "Opera Pesaro"
<
  Dolcini e la biblioteca S. Giovanni
<
  Gli scacchisti della "Mascarucci"
<
  Caccia al tesoro letteraria
<
  I miti indimenticabili
<



TuttoFano  
  Caserma Paolini. Che ne facciamo?
<
  Salviamo l'abside di San Mauro
<



Opinioni e Commenti  
  Rom, immigrati e insediamenti abusivi
<
  Contropelo: Lettera di un intercettato
<
  Visti da vicino: Stephen Pepper
<
  Pillole di storia: Il portasigarette di Longobardo
<
  14 luglio 1948: Attentato a Togliatti
<
  Confartigianato: basta con la vecchia politica
<



Società  
  Alcool sulle strade e affitti agli immigrati
<
  I Suv non sono cattivi
<



TuttoSport  
  Scavolini-Spar: Una squadra di gladiatori
<
  Volley rosa: In attesa delle Olimpiadi
<
  Motociclismo: Giacomo Lucchetti alla ribalta in Europa
<
  The Fuxia Race
<
  Cose da terzo tempo
<



Lettere e Arti  
  Carlo Pagnini: Il cantore di Pasqualon
<
  Ecco il ROF 2008
<
  Il programma su ceramica
<
  Il 61° Festival dei Gad
<
  La provincia dei cento borghi
<
  Le ceramiche di Telesforo e Eliseo
<
  Le stroncature umoristiche di Bruno Barilli
<
  Melodie di eterna bellezza
<
  Mostra del libro e della stampa antichi
<
  Questioni di lingua: Un attimino lungo
<
  Le Metamorfosi di Anna Rosa Basile
<
  Mostra di Stefan Fabi
<
  Il Quintetto a Varsavia
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa