Ricerca nel sito: Parola Esatta
Luglio-Agosto 2008 / Speciale Porto
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Finalmente un porto sicuro

La conferenza stampa del 9 giugno, presieduta da Alberto Drudi, presidente della Camera di Commercio, ha reso noto attraverso le relazioni dei professori Paolo de Girolamo e Massimo Guarascio della Università “La Sapienza” di Roma le prospettive portuali di Pesaro derivate dalla realizzazione di tale primaria infrastruttura, attesa da decenni. Erano presenti il sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli, la segretaria della Cna Camilla Fabbri, il comandante della Capitaneria Aurelio Caligiore, i responsabili delle associazioni nautiche fra i quali il presidente dell'Assonautica provinciale Paolo Morsiani.
Riassumendo, i lavori di ampliamento portuale sono stati frazionati in due stralci o lotti. Il primo lotto dell'importo di 14 milioni di euro, già disponibili, per il quale è già stato controfirmato il verbale provvisorio di affidamento lavori. Seguirà il verbale definitivo di consegna all'impresa vincitrice dell'appalto, e la consegna lavori entro 2 anni. Consisterà nella costruzione di due moli a mare, uno a levante di 260 metri e l'altro a ponente di 220 metri costituenti un nuovo avamporto, la demolizione della vecchia palata di ponente (faro verde) fin quasi alla sua radice, la rimozione della parte iniziale dell'attuale diga foranea ed il dragaggio della zona, lato mare del porto stesso. Con la costruzione dei moli a mare finalmente il porto di Pesaro diventerà un porto sicuro per l'accesso (oltre 100 metri invece degli attuali 34) e protetto dalla risacca provocata dal moto ondoso in quanto le testate dei nuovi moli si attesteranno su un fondale di circa 7 metri. E' da notare che il prolungamento del nuovo molo rosso, progettato con una direzione a nord/nord-ovest (oggi il molo attuale si protende invece sul mare a circa 12° est) darà più sicurezza a natanti, imbarcazioni e navi con una protezione contro l'angolo di traversia pesarese più temibile in entrata e/o uscita dal porto. L'avamporto (zona fra i due moli a mare) consentirà quindi una conveniente evoluzione delle navi nonché lo spostamento in esso del terminale dell'oleodotto Fox, oggi entro il bacino di espansione del porto, risultando il tutto più idoneo sia per la sicurezza sia per l'ambiente.
Il secondo lotto invece consentirà, con il finanziamento previsto di 12 milioni di euro, la costruzione delle banchine operative per mezzi e persone a lato dei nuovi moli, oltre il completamento dei dragaggi ed opere complementari. Per la sua progettazione si è impegnata notevolmente la locale Camera di Commercio con un finanziamento per complessivi 240 mila euro sia per le verifiche di carotaggio sia per il progetto di pianificazione portuale ed il rapporto integrato di sicurezza. A uno specifico personale intervento nella conferenza ad opera del sottoscritto, riguardante il fondale di metri 6,00/6,50 da realizzare nell'interno dell'avamporto e nella futura darsena commerciale (fondali minimi necessari per accogliere le tipologie delle navi da 6000 TSL) i relatori hanno auspicato una pronta e necessaria rettifica progettuale delle banchine per adeguarle a tali fondali. Ciò in quanto il progetto d'ampliamento portuale redatto decenni fa non prevedeva l'effettivo aumento dei tonnellaggi delle navi oggi esistenti sul mercato.
Con la realizzazione dei due stralci sopra illustrati, entro qualche anno – quindi – il porto commerciale si sposterà dal bacino di stazionamento attuale alla zona di ampliamento per far posto ad una stazione marittima, nonché attività e servizi vari, con prospettive lusinghiere di turismo locale legato al mare e al porto; ed elevando di gran lunga la qualità della vita cittadina. Altre pregevoli iniziative verranno alla luce: una – fra le altre – la darsena turistica della quale è stata depositata presso la Capitaneria di porto la progettazione: ove potranno stazionare circa 500 imbarcazioni, quanto cioè il mercato della nautica richiede a Pesaro da tempo, ma che finora non è stato possibile accogliere. Nella darsena turistica, che avrà fondali di 5 metri circa, potranno ormeggiarsi ed allestirsi imbarcazioni che oggi purtroppo, per le loro caratteristiche di lunghezza e pescaggio, sono obbligate a fare riferimento, ad altri porti: vedi Ancona o Ravenna.

Paolo Morsiani


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale Porto  
  La festa della Marina
<
  Il sacrificio del “Nullo”
<
  La villa sul mare
<
  Finalmente un porto sicuro
<
  Giovani velisti agli Europei
<
  Il programma del Club Nautico
<



TuttoPesaro  
  Concerti al tramonto
<
  Candelara in festa
<
  Pesaro SU e GIU'
<
  L'afa e gli anziani
<
  Banca Popolare Valconca
<
  La Chiesa per i turisti
<
  Nasce "Opera Pesaro"
<
  Dolcini e la biblioteca S. Giovanni
<
  Gli scacchisti della "Mascarucci"
<
  Caccia al tesoro letteraria
<
  I miti indimenticabili
<



TuttoFano  
  Caserma Paolini. Che ne facciamo?
<
  Salviamo l'abside di San Mauro
<



Opinioni e Commenti  
  Rom, immigrati e insediamenti abusivi
<
  Contropelo: Lettera di un intercettato
<
  Visti da vicino: Stephen Pepper
<
  Pillole di storia: Il portasigarette di Longobardo
<
  14 luglio 1948: Attentato a Togliatti
<
  Confartigianato: basta con la vecchia politica
<



Società  
  Alcool sulle strade e affitti agli immigrati
<
  I Suv non sono cattivi
<



TuttoSport  
  Scavolini-Spar: Una squadra di gladiatori
<
  Volley rosa: In attesa delle Olimpiadi
<
  Motociclismo: Giacomo Lucchetti alla ribalta in Europa
<
  The Fuxia Race
<
  Cose da terzo tempo
<



Lettere e Arti  
  Carlo Pagnini: Il cantore di Pasqualon
<
  Ecco il ROF 2008
<
  Il programma su ceramica
<
  Il 61° Festival dei Gad
<
  La provincia dei cento borghi
<
  Le ceramiche di Telesforo e Eliseo
<
  Le stroncature umoristiche di Bruno Barilli
<
  Melodie di eterna bellezza
<
  Mostra del libro e della stampa antichi
<
  Questioni di lingua: Un attimino lungo
<
  Le Metamorfosi di Anna Rosa Basile
<
  Mostra di Stefan Fabi
<
  Il Quintetto a Varsavia
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa