Ricerca nel sito: Parola Esatta
Luglio-Agosto 2006 / Lettere e Arti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

L'elogio del parroco (ignaro)

Era uno di quei paesetti ch'erano scesi a valle con i primi insediamenti industriali, lasciando sulla cima del colle il castello solitario. Ma la guerra aveva distrutto tutto quanto. A noi giovani, attorno alla ventina, non si prospettava molta possibilità di lavoro. Qualcuno con grande sacrificio dei genitori s'era iscritto all'università, qualche altro aveva trovato lavoro da un falegname. Giorgio era andato impiegato in Comune. E lo consideravamo un fortunato.
Le autorità del paese erano: il sindaco, il maresciallo dei carabinieri e il parroco, don Giuseppe, che si dava da fare per tenere impegnati noi giovani, magari soltanto per una partita di calcio. Perché l'ozio, si sa, è il padre di tutti i vizi. Ma questo non bastava. E quando d'estate tornavamo noi studenti e faceva troppo caldo per giocare a pallone, l'alternativa alla noia era il greto sassoso del fiume, per un po' di sole ed un bagno gelido.
Quando don Giuseppe organizzò una gita parrocchiale in Umbria, accettammo tutti di parteciparvi. Certo ci sarebbero stati anche gli adulti, perché noi non saremmo bastati a riempire la corriera. Ma tutti insieme ci sedemmo nelle ultime file per continuare le chiacchiere iniziate in paese. Assisi, Santa Maria degli Angeli, la Cascata delle Marmore, ed infine Perugia. Qui avemmo la nostra libera uscita. Il parroco raccomandò la massima puntualità:
“Alle sei precise chi c'è c'è, la corriera parte. Gli altri resteranno a piedi”.
Giorgio, prima d'andare impiegato in Comune era stato iscritto proprio all'Università di Perugia. Ci affidammo alla sua esperienza ed alla sua conoscenza della città per recarci, tutti insieme, a visitare una di quelle case che avevano le persiane chiuse con una catenella. Eravamo giovani. Avevamo vent'anni, quella volta. La visita fu compiuta con la massima celerità, fors'anche per il timore di qualcuno, un po' inesperto, di non fare in tempo.
Alle cinque e mezza eravamo di fronte alla corriera. Alle sei ancora doveva arrivare qualcuno: le donne che s'erano perse ad ammirare nelle vetrine gli abiti che non si sarebbero mai potute permettere, ed i vecchi prostatici nella ricerca di un cesso. Don Giuseppe venne meno alla sua minaccia e attese i ritardatari. Infine elogiò noi giovani che con alto senso della disciplina eravamo stati puntuali.
Il sabato ci trovammo in piazza tutti, con la bicicletta. Il parroco del paese vicino ascoltò tutte le nostre confessioni. Avevamo preso quella decisione per non smentire il nostro don Giuseppe che avrebbe capito la ragione di quella puntualità, e si sarebbe pentito dell'elogio. E poi perché per il prossimo mese era prevista una gita parrocchiale a certi santuari della Romagna. E avremmo corso il rischio di rimanerne esclusi. Uno di noi aveva fatto il soldato a Forlì…

Valentino Rocchi

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale  
  Rossini e la Colbran: eutanasia di un amore
<



Immagini  
  Eva Garden: non è un trucco
<
  Gelateria del Porto: 30 gusti… scegli il tuo
<
  Boutique Blanche
<
  Nozze
<
  Immagini
<



TuttoPesaro  
  Via Milite ignoto c'è
<
  La Piazzetta Esedra Ciacchi e Marco Livio Druso
<
  Il mio commiato dal Comune di Pesaro
<
  Candelara in festa
<
  La scuola primaria di Cattabrighe
<
  “La scuola in gioco”
<



TuttoFano  
  Il restauro di San Francesco
<
  Il cimitero delle idee
<
  A Franca
<



Opinioni e Commenti  
  Marcinelle: l'inferno dei “macaronì”
<
  Le cento candeline dello “Specchio”
<
  Le quote rosa e le quote azzurre
<
  Visti da vicino - don Guido Berardi
<
  Il vangelo di Giuda e… dintorni
<
  Predicare bene e razzolare male (2)
<
  I do sulded
<
  A Fausto, 33 anni dopo
<



Salute e Società  
  La prevenzione dei tumori della pelle
<
  Una proposta per l'assistenza agli anziani
<
  Un figlio, una madre
<
  Le punture dei pappataci
<



TuttoSport  
  Calcio: I nuovi biancoRossi
<
  Scavolini-Spar: pronti per la scalata
<
  Scuola di Pesca e Scuola di Vela: iscrizioni
<



Lettere e Arti  
  Pergola: una mostra
di Archimede Santi

<
  Le donne di Pascoli
<
  La “Piccola Bottega dei Capolavori” di Claudio Sora
<
  L'Actors Studio di Pesaro
<
  La 3^ edizione di PesaroHorrorFest
<
  Le donne di Pesaro
<
  L'arte è donna
Un itinerario internazionale

<
  L'elogio del parroco (ignaro)
<
  Questioni di lingua: Fare shopping in tempo reale
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa