Ricerca nel sito: Parola Esatta
Luglio-Agosto 2006 - Lettere e Arti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Pergola: una mostra
di Archimede Santi


Dal 19 giugno al 15 agosto è aperta a Pergola la mostra “Archimede Santi 1876-1947”. L'esposizione rappresenta l'evento principale dell'estate culturale nella città dei Bronzi Dorati e celebra una doppia ricorrenza: i 130 anni dalla nascita del Santi ed il contemporaneo quarantennale della fondazione della Banca di Credito Cooperativo di Pergola.
Il percorso espositivo si snoda attorno alla cinquecentesca Loggetta di San Francesco, offrendo al visitatore un quadro significativo della vita e delle opere di Archimede Santi, un pittore di notevole importanza nella prima metà del secolo scorso ma di cui, lentamente, si erano perse le tracce.
La mostra parte dalla sezione documentaria. Accanto all'autoritratto ed ai ritratti della figlia Gemma e della moglie Michelina, sono esposti i primi disegni dell'artista, giornali e documenti d'epoca, oltre a varie pubblicazioni (“L'Artista Moderno”, “La vita cinematografica”, “Novissima”) alle quali il Santi ha collaborato. Si prosegue con i dipinti, suddivisi in piccole sezioni e, per quanto possibile, in sequenza cronologica. I primi quadri sono quelli del periodo siciliano, realizzati durante il soggiorno a Mistretta dove il Santi vive dal 1904 al 1910. Qui si delinea la sua carriera di insegnante e di artista, si innamora profondamente dei paesaggi, soprattutto del mare, che nel piccolo olio su cartone Trapani: il mare, raffigura con le onde bianche che si infrangono sulla spiaggia. È affascinato dai volti delle persone, come quello de Il Craparo, che ritrae di profilo, scultoreo, vivo, da toccare, per sentire come il tempo, il vento e il sole hanno lavorato sulla pelle rendendo indimenticabile il soggetto.
Fra le nature morte si segnala un acquerello su cartoncino Le Cipolle,  esposto ad Alessandria nel 1914. Proseguendo si incontrano Porta San Giacomo, e San Pietro di Assisi, opere create tra il 1926 e il 1927 nella città umbra. Oli di piccole dimensioni differenti dagli altri quadri e simili tra loro, dipinti con squillanti tonalità arancio, che evocano una situazione di solarità e gioia.
Particolarmente consistente la sezione dei paesaggi, alcuni di difficile identificazione, altri facilmente ricollegabili a Vicenza (il Ponte delle Barche, olio su tavola, realizzato attorno al 1922 che fa pendant con Palazzo sull'acqua dipinto con la stessa tecnica e di identiche dimensioni) e ad Alessandria, sua patria adottiva in cui il Santi vive ininterrottamente dal 1910 al 1942.
Ricca la sezione dedicata a Pergola ed ai suoi dintorni realizzata, in alcuni casi, mettendo a confronto i quadri del Santi con fotografie recenti in modo da permettere un raffronto di come la città si sia trasformata con il passare del tempo. Degna di nota è l'opera Le Galline, un olio su tavola che partecipa con il titolo Impressione, alla “Mostra annuale intima” indetta fra il dicembre del 1921 ed il gennaio del 1922, dalla Famiglia Artistica a Milano.
L'itinerario si conclude con una ricca sezione di acquerelli e disegni che testimoniano le notevoli qualità tecniche del Santi, dalle prime prove alla fine dell'Ottocento, agli ultimi carboncini, matite e sanguigne, eseguiti a Vernante nell'alto cuneese. Per gli amanti dell'arte la mostra (orario 10-12 e 17-19, ingresso gratuito) rappresenta un ottimo motivo per conoscere Pergola e, magari, l'occasione di visitare il Museo dei Bronzi Dorati, prezioso custode di quel meraviglioso gruppo archeologico a lungo conteso fra la cittadina pesarese ed Ancona.
I Bronzi Dorati rappresentano il “fiore all'occhiello” nell'offerta turistica pergolese. Unici al mondo, grazie ad un imponente apparato tecnologico è possibile ammirarli in una visione simile a quella che doveva essere duemila anni fa. Le sculture sono disposte diagonalmente, sopra un basamento che ripropone una vista dal basso verso l'alto, permettendo di cogliere la finezza dei particolari decorativi.
Maggiori informazioni su Internet agli indirizzi www.archimedesantipittore.it e www.bronzidorati.com; oppure contattando il numero 0721 734090 (Museo dei Bronzi Dorati e della Città di Pergola).

Nelle foto:
1) Archimede Santi: Ritratto della moglie Michelina.
2) I Bronzi dorati.

 

 

 

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale  
  Rossini e la Colbran: eutanasia di un amore
<



Immagini  
  Eva Garden: non è un trucco
<
  Gelateria del Porto: 30 gusti… scegli il tuo
<
  Boutique Blanche
<
  Nozze
<
  Immagini
<



TuttoPesaro  
  Via Milite ignoto c'è
<
  La Piazzetta Esedra Ciacchi e Marco Livio Druso
<
  Il mio commiato dal Comune di Pesaro
<
  Candelara in festa
<
  La scuola primaria di Cattabrighe
<
  “La scuola in gioco”
<



TuttoFano  
  Il restauro di San Francesco
<
  Il cimitero delle idee
<
  A Franca
<



Opinioni e Commenti  
  Marcinelle: l'inferno dei “macaronì”
<
  Le cento candeline dello “Specchio”
<
  Le quote rosa e le quote azzurre
<
  Visti da vicino - don Guido Berardi
<
  Il vangelo di Giuda e… dintorni
<
  Predicare bene e razzolare male (2)
<
  I do sulded
<
  A Fausto, 33 anni dopo
<



Salute e Società  
  La prevenzione dei tumori della pelle
<
  Una proposta per l'assistenza agli anziani
<
  Un figlio, una madre
<
  Le punture dei pappataci
<



TuttoSport  
  Calcio: I nuovi biancoRossi
<
  Scavolini-Spar: pronti per la scalata
<
  Scuola di Pesca e Scuola di Vela: iscrizioni
<



Lettere e Arti  
  Pergola: una mostra
di Archimede Santi

<
  Le donne di Pascoli
<
  La “Piccola Bottega dei Capolavori” di Claudio Sora
<
  L'Actors Studio di Pesaro
<
  La 3^ edizione di PesaroHorrorFest
<
  Le donne di Pesaro
<
  L'arte è donna
Un itinerario internazionale

<
  L'elogio del parroco (ignaro)
<
  Questioni di lingua: Fare shopping in tempo reale
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa