Ricerca nel sito: Parola Esatta
Febbraio 2008 / Opinioni e Commenti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

L'opera sociale della Chiesa

In merito all'articolo del sig. Giovanni Del Monte pubblicato sullo Specchio di gennaio ("Pesaro ritorna nello Stato della Chiesa"), vorrei esprimere tutta la mia amarezza per le affermazioni di discredito fatte nei confronti di Benedetto XVI. Nel testo di Del Monte c'è un desiderio di pulizia etnica che sfocia in un repulisti razziale molto in voga su certa stampa. C'è una specie di anti-papismo dominante in certi ambiti intelettuali, radical-chic pesaresi: un odio quasi neroniano. Oggi più che mai assistiamo ad un vero e proprio attacco frontale nei confronti della Chiesa Cattolica. Nel nome di una separazione tra Stato e fede, come se la seconda debba necessariamente ed obbligatoriamente slegarsi dal quotidiano del credente, giorno dopo giorno non cessiamo di ricevere stimoli mediatici, politici e culturali con il chiaro intento di oscurare in vario modo l'opera sociale della Chiesa e il suo contributo fondamentale alla nostra storia di italiani ed europei.
La questione di oggi non è cosa sia il sacro e il profano, ma che cosa renda più umana e degna la vita dell'uomo. Tutto invece sembra pretesto per cercare di metter il bavaglio a 2000 anni di storia concreti, veri e reali. Riscontro in ciò un atteggiamento molto subdolo e pervasivo che cerca di subordinare la Chiesa al progetto secolaristico della modernità. Il tema della separazione tra Stato e Chiesa è affrontato con l'intenzione non tanto di affermare la totale separazione dei due ordini, bensì la priorità dell'ordine politico su quello religioso. Si è cercato e si cerca tuttora di ridurre la Chiesa a una funzione pedagogica e morale, sempre all'interno dello Stato, come parte integrante di esso, come strumento del regno. Non viene affatto menzionata l'assistenza sociale, della quale è difficile negare al mondo cattolico il primato: cibo e alloggio ai poveri, ai drogati, assistenza domiciliare agli anziani, ai ragazzi che hanno problemi di inserimento sociale. Le scuole cattoliche paritarie che fanno risparmiare allo Stato migliaia di euro l'anno per ogni studente e spesso sono anche migliori di quelle pubbliche. Dovrebbe essere compito dello Stato o degli Enti locali aiutare queste strutture educative affinché si verifichi una reale sussidiarietà; sono in questo caso le famiglie che, pagando le rette scolastiche, fanno da supplenza e fanno risparmiare lo Stato! C'è un totale disinteresse da parte dei media locali verso esperienze di solidarietà di giovani ragazzi e ragazze provenienti dai movimenti e associazionismo cattolico, capaci di mettere da parte il "sacro riposo festivo", di perdere un po' del proprio sempre prezioso tempo per donarlo gratuitamente a persone sole, anziane, ammalate.
Questa è la realtà sommersa pesarese, fatti solidali che non fanno notizia.  La vera notizia è l'indifferenza, il guardar da un'altra parte. Fa parte della cultura laicista di casa nostra il far finta di niente. Mi sorprende questo ambiente nichilista, che rivela un livello di arretratezza culturale insostenibile. Queste forme mentali pensavamo fossero state superate da eventi tristemente passati contro uomini diversamente pensanti. Devo purtroppo constatare che ancora esistono anche qui.

Massimo Tonucci


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Primo Piano  
  I Carabinieri: la gazzella col computer
<



Speciale  
  Il 40° anniversario del “Sessantotto”
<



TuttoPesaro  
  Propongo un “Forum Pisauri”
<
  L'influenza e i pediatri
<
  Pesaro Su e Giù
<
  Il bagno di capodanno del prof. Spinaci
<
  Divagando in città: le maliarde alla messa
<
  Storie locali di 2000 anni fa
<
  Quel treno per Pesaro
<
  A proposito del porto
<



TuttoFano  
  Fano nella letteratura: “I coniugi Allori”
<
  Cianfrusaglia al Politeama
<



Opinioni e Commenti  
  Tre ragazze pesaresi in Medio-Oriente: giovani costruttori di pace
<
  La visita di Papa Benedetto XVI alla Sapienza
<
  Chiesa, Marx e Costituzione italiana
<
  L'opera sociale della Chiesa
<
  Meglio San Francesco
<
  Pillole di storia: Rommel e Messe in Tunisia
<
  A Serrungarina una scuola degli anni ‘30
<
  Occhiali usati: una luce nell'ombra
<
  Confartigianato:
i giovani imprenditori

<



TuttoSport  
  Gli arcieri di Pesaro
<
  L'enigma della Scavolini-Spar
<
  Volley: colibrì, avanti tutta!
<
  Sportivi all'occhiello: Enrico Paolini: passista eclettico
<
  Una pesarese nella nazionale di rugby
<
  Milan alla riscossa !!!
<



Lettere e Arti  
  L'amante di Carolina di Brunswick
<
  Visti da vicino: Giuliano Vangi
<
  Questioni di lingua: le poltrone d'orate
<
  Un convegno a Pesaro: l'Italiano una lingua da salvare?
<
  Fra teatro e cinema
<
  Seta
<
  Piccola Ribalta: al via la campagna soci
<
  Mostra di Sergio Pari
<
  “Leda”: un laboratorio dell'arte contemporanea
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa