Ricerca nel sito: Parola Esatta
Febbraio 1999 / Opinioni e Commenti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Multiproprietà sicura

Finalmente è diventato esecutivo il decreto legislativo che tutela i diritti dei multiproprietari immobiliari, un settore dove per troppi anni hanno regnato arbitrio ed incertezza ed a volte anche disastri finanziari. Vediamo in sintesi come cambiano le regole del gioco:

  • La Società venditrice deve, al momento della presentazione dell'affare, consegnare all'acquirente un prospetto informativo dove siano specificati i dati della Società stessa e quelli dell'immobile. Se il complesso residenziale è in costruzione, devono essere riportati gli estremi della concessione edilizia e la data prevista di ultimazione lavori.
  • Chiaramente espressi devono inoltre essere i costi (nessuno escluso) che il multiproprietario pagherà durante il soggiorno: tariffe per uso delle strutture comuni, per l'ordinaria manutenzione, ecc.
  • Le condizioni presenti nel prospetto illustrativo devono essere esattamente riportate sul contratto che verrà in seguito stipulato. Su questo documento poi, dovranno essere indicate la data in cui si prenderà possesso dell'immobile, il periodo di godimento annuo, l'eventuale possibilità per l'acquirente di essere inserito in un circuito di scambio di settimane in altri "residence" e a quali costi aggiuntivi.
  • Novità fondamentale: dal momento della firma il consumatore ha 10 giorni di tempo per poter risolvere il contratto, comunicando il recesso tramite raccomandata A.R. alla Società venditrice. A quel punto nulla è più dovuto salvo le spese documentate (non di natura postale o amministrativa) che il venditore ha dovuto necessariamente sostenere per la conclusione del contratto. Da notare che prima dei 10 giorni la legge vieta tassativamente il versamento di denaro in contanti o a rate tramite una finanziaria a qualsiasi titolo (caparra, anticipo, acconti o via dicendo). Il periodo entro il quale il consumatore può esercitare legittimamente e senza spese il ripensamento si allunga a tre mesi se al momento della stipula non sia stato consegnato il prospetto informativo o questo ultimo risulti incompleto.

Paola Venturi Landini
Consulente Federconsumatori Marche
Pesaro, Via Cassi 21 - Tel. 0721/34028


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



PrimoPiano  
  Personaggi allo Specchio:
Ferdinando Lungarotti

<



TuttoFano  
  Una statua per Fabio Tombari
<
  Fano tra poesia e storia: Messaggi carnevaleschi
<
  TuttaFrusaglia
<
  Le pietre di Natalia Gasperucci
<
  Le ricette di Valentino Valentini
<



Opinioni e Commenti  
  L'aborto visto da una donna
<
  Come evitare le liti coi vicini
<
  Lettera aperta ai commercianti: Cercasi personale
<
  Pagate il passo carraio (ma solo se è carraio)
<
  Le norme di sicurezza per gli impianti domestici
<
  Multiproprietà sicura
<
  Un videogame sanguinario
<
  El platano del Trebbie
<
  Proverbi pesaresi
<



Salute  
  L'importanza della dieta
<
  Giovani a settant'anni
<



Lettere e Arti  
  Amilcare Zanella:
una vita per il Conservatorio

<
  Pasqualon, poeta di Pesaro
<
  Lo Specchio dei piccoli
<
  Un baritono marchigiano alla Scala di Milano
<
  Aforismi
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa