Ricerca nel sito: Parola Esatta
Febbraio 1998 / Opinioni e Commenti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Difesa dei consumatori

Banche

L'Euro: Dal 1 gennaio 1999 l'Euro sarà la moneta europea. Fino al 2002 non avremo una coesistenza di monete europee e nazionali. L'Euro sarà l'unità di misura solo per la Banca Centrale Europea, mentre negli Stati membri vigerà il principio della propria unità di misura: nel senso che le denominazioni "marco tedesco, franco francese, lira italiana" non saranno sostituite dalla nuova dizione "Euro". La conversione, in unità euro, sarà in vigore a partire dal 1 gennaio 2002. Così anche i mezzi di pagamento aventi corso legale (banconote) verranno sostituiti soltanto nel 2002.

Abolite le fideiussioni "omnibus".La fideiussione è una garanzia personale data da un terzo al creditore per l'eventuale insolvenza del debitore. Le cosiddette "omnibus" erano prestate a favore delle banche per tutte le obbligazioni assunte ed anche per quelle future e condizionali danneggiando irrimediabilmente operatori commerciali o semplici cittadini che incautamente e senza nessuna previa informazione vi accedevano. Di fronte a questa diffusa situazione ed all'uso distorto che spesso si è fatto è intervenuto l'art. 10 della legge 154/92 per modificare radicalmente l'art. 1938 del codice civile, abolendo le fideiussioni "omnibus".

Assicurazioni

Clausole abusive nei contratti assicurativi:

1) I danni provocati da scioperi, tumulti, incendi, inondazioni, terremoti, sono esclusi dalla garanzia degli infortuni, se l'assicurato non prova che l'infortunio non ebbe alcun rapporto diretto con tali eventi. La clausola è abusiva perché l'onere di provarlo spetta alla Compagnia di assicurazione e non all'assicurato.

2) Nei contratti assicurativi la Compagnia, in caso di sinistro, può liberamente recedere, dopo la notifica della denuncia. Tale diritto ora è riconosciuto anche al consumatore che, denunciato il suo sinistro, può recedere dal contratto superando un significativo squilibrio dei diritti reciproci.

Il Caso: Corsi fantasma

La signorina F.L. di Fano, apprende da "Radio Fano" che la Società Assioma srl di Milano recluta personale per il lavoro di commessa, con selezione in Pesaro. Durante l'incontro, gli operatori della Società convincono la giovane fanese a partecipare ad un corso-seminario per operatori turistici, con data e luogo da stabilirsi nel tempo, a fronte di dodici cambiali d'importo pari a 3 milioni e 500 mila. Alla ragazza di Fano, da quel momento, non perviene alcuna comunicazione circa l'effettuazione del corso. Solo la querela contro l'Assioma srl, ha permesso alla malcapitata di recuperare gli effetti e di evitare il pagamento o il protesto, in attesa del prosieguo delle indagini della locale Guardia di Finanza.

Stefano De Bellis
Presidente ACU - Pesaro


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale  
  Il bombardamento di Urbania
<



TuttoPesaro  
  Il museo in mostra
<
  L'Angolo della piazza
<
  Proverbi pesaresi
<
  Il Carnevale
<



TuttoFano  
  Fano tra poesia e storia : Il Carnevale
<
  ‘I Mesi' di Fabio Tombari: Febbraio
<
  Le 'Nuvole' di John Betti
<
  Extracomunitari a Fano
<
  Pippo Franco, l'oriundo di Fano
<



Opinioni e Commenti  
  Editoriale: Uomini e cani
<
  Progetto Radioterapia
<
  La vipera matricida
<
  Ritratto di Maurizio Costanzo
<
  Difesa dei consumatori
<
  Usque tandem
<



Salute  
  La forte vecchiaia dell'aquila
<
  Come prevenire la scoliosi
<
  Alimentazione: Alcuni utili suggerimenti
<



Amici Nostri  
  'Natale insieme, amico cane'
<



Lettere e Arti  
  Quale poesia vi piace di più?
<
  La Divina Commedia
in dialetto pesarese:
Avari e prodighi

<
  Se questo è un uomo: ritratto di un citrullo
<
  Verranno i giorni dell'arcobaleno
<
  Aforismi
<
  Diario di una ragazza di città
<
  I graffiti della Tartaruga
<
  Recensioni
<
  Le favole di Fedro
in dialetto pesarese:
Il corvo e la volpe

<
  Poesie
<
  Soluzione a 'Quale vi piace di più?'
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa