Ricerca nel sito: Parola Esatta
Dicembre 1998 / Opinioni e Commenti
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Difesa dei consumatori

Assicurazioni

Un automobilista, giunto ad uno stop a velocità sostenuta, ma fermatosi in tempo, mi ha costretto a tentare una manovra d'emergenza, con conseguente sbandamento, fuoriuscita di strada e danni all'autovettura. Ho diritto ad essere risarcito?

Nel caso in cui non si verifica lo scontro, bisognerà accertare l'effettiva dinamica del fatto, non potendosi presumere la responsabilità. L'accertamento del rapporto di causalità tra la condotta del primo veicolo e lo sbandamento del secondo presuppone una precisa verifica dell'accaduto, per cui si dovranno accertare concretamente le rispettive responsabilità. Comunque è bene tener presente che l'inosservanza, da parte dell'utente della strada, di una precisa disposizione di legge lo assoggetta alla relativa sanzione, ma non lo rende automaticamente responsabile dell'evento dannoso se, indipendentemente da quella infrazione, l'evento stesso si sarebbe ugualmente verificato.

Banche

La banca con la quale ho acceso un mutuo fondiario ha previsto un compenso eccessivamente elevato per l'anticipata estinzione del finanziamento. E' regolare?

Non è regolare. Si tratta di clausula che va modificata o eliminata perché in contrasto con la normativa a tutela dei consumatori e, pertanto, abusiva. In materia di mutui è riconosciuto al debitore il diritto alla anticipata estinzione ai sensi dell'art. 40, comma 1, decreto legislativo 385/93. Aver pattuito condizioni eccessivamente elevate è come non averle sottoscritte, salvo successiva rettifica nei limiti previsti dalla normativa.

Il Caso: Acqua cara

Una signora di Pesaro, riceve dall'Aspes, delle bollette molto elevate per il consumo dell'acqua. Ricorsa all'ente erogatore del servizio per la verifica e gli opportuni accertamenti, la visura tecnica constatava la disfunzione del misuratore dell'acqua con l'eccedenza dell'11%. L'Aspes a tal punto si rendeva disponibile per uno sconto dell'11%, ma l'utente rifiutava la proposta, risultando le bollette superiori del 100% rispetto alla media e non fidandosi più dei riscontri dell'ente. Considerate le posizioni intransigenti delle parti, l'Associazione proponeva, per la risoluzione del contenzioso, un'ulteriore perizia per una verifica più attenta. Alla fine i contendenti, onde evitare l'aggravio di spese, hanno trovato un accordo attraverso un ulteriore sconto del 50%.

Stefano De Bellis
Presidente
Associazione Consumatori Utenti - Pesaro
Via XI Febbraio 63 - Tel. 0721/33104

 

Casa dolce casa

Se è vero che il sogno della stragrande maggioranza degli italiani resta ancora la proprietà della casa di abitazione, vediamo come fare perché un sogno non si trasformi in un incubo, soprattutto se per la realizzazione dei nostri desideri ci affidiamo ad una cooperativa edilizia. Troppe volte abbiamo visto ripetersi un odioso copione: un costruttore troppo disinvolto che improvvisamente naviga in cattive acque, una banca che tutela perfettamente i suoi interessi ed il povero cittadino stritolato in mezzo che perde casa e risparmi. Ecco allora alcune semplici regole per scegliere una cooperativa "d.o.c.":

1) Rivolgetevi ad una cooperativa iscritta all'Albo Nazionale;

2) Verificate se la cooperativa, su cui ricade la vostra scelta, sia collegata ad una delle centrali cooperative (ANCAB-LEGA COOPERATIVE, FEDERABITAZIONI-CONFCOOPERATIVE, AICA, ANCEA ad esempio) che svolgono importanti funzioni di controllo;

3) Verificate se la cooperativa abbia già realizzato alloggi, informandosi se i soci siano rimasti soddisfatti;

4) Accertatevi che la cooperativa abbia una sede propria e del personale e non sia un'iniziativa improvvisata, magari con il domicilio presso l'abitazione del presidente;

5) Nella sede deve essere esposto il certificato dell'ultima revisione di bilancio. Potete richiedere di visionare la documentazione attestante il numero dei soci, le delibere comprovanti la regolare elezione degli organismi dirigenti, lo statuto e l'avvenuto deposito del bilancio in tribunale;

6) Accertatevi prima di aderire e versare la quota richiesta, che la cooperativa sia assegnataria o stia per comprare un'area edificabile;

7) Una volta acquisito lo status di soci partecipate attivamente alle assemblee ed in particolare alla scelta dell'impresa costruttrice;

8) Controllate il capitolato d'appalto e accertatevi delle caratteristiche costruttive dell'appartamento e dei materiali che saranno impiegati. Infine seguite, potendo, i lavori per poter realizzare una casa che si adatti alle vostre esigenze.

Paola Venturi Landini
Consulente Federconsumatori Marche
Pesaro, Via Cassi 21 - Tel. 0721/34028

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



Speciale  
  Le glorie dei cavalieri italiani
<



TuttoPesaro  
  Natale, festa della solidarietà
<
  C'era una volta 'Villa Marina'
<
  I due volti del San Bartolo
<
  La Croce del Monte Castellaro
<
  La vera storia d'i bsares
<
  Proverbi pesaresi
<



TuttoFano  
  Una statua per Fabio Tombari
<
  'Domani voglio fare il bambino'
<
  TuttaFrusaglia
<
  Le ricette di Valentino Valentini
<
  Un nuovo libro sullo sport fanese
<



Opinioni e Commenti  
  Com'è delizioso andar...
<
  Si fa per dire chorus
<
  Difesa dei consumatori
<
  La stella di Kripton
<



Salute  
  Parto dolce o parto a rischio?
<
  Attenti all'olio
<
  La Croce bianca cerca volontari
<



TuttoSport  
  Sportivi all'occhiello:
Edith Cigana

<
  Gli allori del ciclismo locale
<
  La fuga dei marziani dell'Astronave
<



Lettere e Arti  
  Alternativa ad una domenica in compagnia
<
  La donna e il gabbiano
<
  Le Favole di Fedro tradotte in dialetto pesarese
<
  Lo Specchio dei piccoli
<
  L'altro figlio di Mozart
<
  Aforismi
<
  Segnalazioni editoriali
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa