Ricerca nel sito: Parola Esatta
Aprile 2005 / TuttoPesaro
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Giulio Coli: quel sindaco senza nome

In questa città può capitare di leggere articoli su eventi e personaggi che, a sessant'anni di distanza, subiscono incomprensibili amnesie. Pesaro fu liberata dalle truppe dell'8^ Armata, nel settembre 1944. Su questo non ci piove. Ma leggo sul Messaggero del 10 marzo (sulla medaglia d'argento conferita a Pesaro per il tributo di sangue durante la Seconda guerra mondiale, N.d.R.): “Il rientro in città degli sfollati fu difficilissimo in quanto le truppe alleate avevano occupato tutti gli edifici ancora in piedi e imposto un rigoroso coprifuoco”. Cosa avrebbero dovuto fare le truppe nella città semidistrutta e pressoché deserta? Chi ha vissuto il passaggio del fronte non se lo chiederebbe nemmeno. E più oltre: “La città, pur avendo un sindaco nominato dal Comitato di Liberazione rimase, fino all'ottobre 1945, praticamente in mano al governo militare alleato che risiedeva in Prefettura. Il 31 marzo 1946, dopo cinque mesi di questa amministrazione provvisoria, una libera consultazione popolare elesse sindaco della città Renato Fastigi (che iniziò un accurato piano di ricostruzione)”.
D'accordo. Resterebbe da capire cos'era successo in quei cinque mesi, e come riuscissero a sopravvivere i pesaresi che rientravano a centinaia dallo sfollamento. Sin dai primi giorni, l'autorità militare alleata aveva chiesto al CLN una persona responsabile cui affidare l'amministrazione civile per la ripresa della vita in città. Accettò l'incarico l'avvocato Giulio Coli, uomo della Resistenza (CLN) e fu il primo sindaco di Pesaro libera. Non un sindaco “soprammobile” di cui è quanto meno strano ignorare il nome. Ma era un pesarese che seppe affrontare e risolvere gli immensi problemi di una città che aveva avuto il 45% di case distrutte, le vie del centro ostruite da montagne di macerie, l'acquedotto inutilizzabile, senza luce, senza gas, senza viveri. Cominciò con un cartello: “Comune”, per avere subito contatti con i cittadini rientranti. Così le prime squadre cominciarono a liberare le strade del centro, in pochi giorni l'acqua captata a Sajano arrivò a zampillare da una fontanella in Piazza del Popolo. Nelle campagne c'era ancora il grano che nessuno aveva potuto tagliare e trebbiare: altre squadre provvidero alla mietitura, centinaia di quintali battuti e macinati per riavere il pane. Mille necessità, piccole o grandi, potevano essere soddisfatte, rimettendo in moto la vita della comunità pesarese. Un impegno affrontato giorno per giorno mentre il fronte di guerra era ancora pochi chilometri più a nord, senza lamentarsi delle difficoltà create dalle truppe di occupazione che avevano semplicemente creato le premesse per consentire “cinque mesi dopo questa amministrazione provvisoria, una libera consultazione popolare”.

Sauro Brigidi

 


 
 
 
 
FattiNostri  
  Lotto
<
  Redazione
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



TuttoPesaro  
  San Benedetto, varato il recupero
<
  I primi 123 anni del Conservatorio
<
  Giulio Coli: quel sindaco senza nome
<
  La targa PS –50000
<
  Ivo Scherpiani: Un ann dop
<
  La webcam di Piazza del Popolo
<



TuttoFano  
  Racconto: Quello che conta
<



Opinioni e Commenti  
  Hanno detto
<
  Giustizia e “realpolitik”
<
  Dalmazia: A casa della regina Elena
<
  Le vacanze a Fiume
<
  La cucina in Istria
<
  Pesaro e Urbino: Guida ospitalità 2005
<



Speciale  
  Tartanon pesarese:
un veliero adriatico

<



Scienza  
  Perché non si cade andando in bicicletta?
<



Società  
  Casa per anziani
<
  Il linguaggio dei messaggini
<
  Mali incurabili e fumo passivo
<
  Fumo e paradossi
<



TuttoSport  
  Basket: Questa piccola, grande Scavolini
<
  ColleMar-athon 2005
<
  Vela: La 21^ Pesaro-Rovigno
<
  Colori e simboli delle vele pesaresi
<
  Ciclisti fanesi
<



Consumatori  
  Le due follie
<
  Acu - Informazione fiscale
<
  Il Caso: Il regalo “peloso”
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Brevi
<



Lettere e Arti  
  Sul corpo della Musa
<
  Filippo Terzi, grande architetto del 1500
<
  Le radici di Pesaro sulla viva pietra
<
  Le “nozze d'oro” di Elvidia Ferracuti
<
  Un corso di arte contemporanea
<
  Gradara, capitale del medioevo
<
  Questioni di lingua:
Il balletto degli accenti (2)

<
  Filmetauro: cinema per i giovani
<
  Cinema: Le metamorfosi dello sguardo
<
  Segnalazioni editoriali
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa