Ricerca nel sito: Parola Esatta
Aprile 2002 / TuttoPesaro
  Se si ricerca un testo con apostrofi non settare 'Parola esatta'  
  Home Page
  Aprile 2011
  Marzo 2011
  Febbraio 2011
  Gennaio 2011
  Dicembre 2010
  Novembre 2010
  Ottobre 2010
  Settembre 2010
  Luglio-Agosto 2010
  Giugno 2010
  Maggio 2010
  Aprile 2010
  Marzo 2010
  Febbraio 2010
  Gennaio 2010
  Dicembre 2009
  Novembre 2009
  Ottobre 2009
  Settembre 2009
  Luglio-Agosto 2009
  Giugno 2009
  Maggio 2009
  Aprile 2009
  Marzo 2009
  Febbraio 2009
  Gennaio 2009
  Dicembre 2008
  Novembre 2008
  Ottobre 2008
  Settembre 2008
  Luglio-Agosto 2008
  Giugno 2008
  Maggio 2008
  Aprile 2008
  Marzo 2008
  Febbraio 2008
  Gennaio 2008
  Dicembre 2007
  Novembre 2007
  Ottobre 2007
  Settembre 2007
  Luglio-Agosto 2007
  Giugno 2007
  Maggio 2007
  Aprile 2007
  Marzo 2007
  Febbraio 2007
  Gennaio 2007
  Dicembre 2006
  Novembre 2006
  Ottobre 2006
  Settembre 2006
  Luglio-Agosto 2006
  Giugno 2006
  Maggio 2006
  Aprile 2006
  Marzo 2006
  Febbraio 2006
  Gennaio 2006
  Dicembre 2005
  Novembre 2005
  Ottobre 2005
  Settembre 2005
  Luglio-Agosto 2005
  Giugno 2005
  Maggio 2005
  Aprile 2005
  Marzo 2005
  Febbraio 2005
  Gennaio 2005
  Dicembre 2004
  Novembre 2004
  Ottobre 2004
  Settembre 2004
  Luglio-Agosto 2004
  Giugno 2004
  Maggio 2004
  Aprile 2004
  Marzo 2004
  Febbraio 2004
  Gennaio 2004
  Dicembre 2003
  Novembre 2003
  Ottobre 2003
  Settembre 2003
  Luglio-Agosto 2003
  Giugno 2003
  Maggio 2003
  Aprile 2003
  Marzo 2003
  Febbraio 2003
  Gennaio 2003
  Dicembre 2002
  Novembre 2002
  Ottobre 2002
  Settembre 2002
  Luglio-Agosto 2002
  Giugno 2002
  Maggio 2002
  Aprile 2002
  Marzo 2002
  Febbraio 2002
  Gennaio 2002
  Dicembre 2001
  Novembre 2001
  Ottobre 2001
  Settembre 2001
  Luglio-Agosto 2001
  Giugno 2001
  Maggio 2001
  Aprile 2001
  Marzo 2001
  Febbraio 2001
  Gennaio 2001
  Dicembre 2000
  Novembre 2000
  Ottobre 2000
  Settembre 2000
  Luglio-Agosto 2000
  Giugno 2000
  Maggio 2000
  Aprile 2000
  Marzo 2000
  Febbraio 2000
  Gennaio 2000
  Dicembre 1999
  Novembre 1999
  Ottobre 1999
  Settembre 1999
  Luglio-Agosto 1999
  Giugno 1999
  Maggio 1999
  Aprile 1999
  Marzo 1999
  Febbraio 1999
  Gennaio 1999
  Dicembre 1998
  Novembre 1998
  Ottobre 1998
  Settembre 1998
  Luglio-Agosto 1998
  Giugno 1998
  Maggio 1998
  Aprile 1998
  Marzo 1998
  Febbraio 1998
  Gennaio 1998
  Dicembre 1997
  Novembre 1997
  Settembre-Ottobre 1997
  Luglio-Agosto 1997
  Giugno 1997
  *

Pesaro nel cuore
Una pagina agrodolce di Elvidia Ferracuti
Sotto il cielo di Pesaro, patria del genio Rossini, ho sempre ritrovato tutta la mia forza morale. Giunsi a Pesaro il 3 novembre 1950, accompagnata da mio padre al quale, sin da quando avevo nove anni, chiunque mi sentiva cantare diceva di “farmi sentire” al Conservatorio di Pesaro. A quel tempo la lontananza tra Petritoli (il paese nell'entroterra del fermano dove sono nata) e Pesaro era maggiore di quella che oggi c'è tra Pesaro e l'America! Così a 15 anni e un mese esatti scesi alla Stazione Ferroviaria di Pesaro e, appena fuori, tanto mi piacque il viale alberato; e un qualcosa d'indefinibile s'impossessò del mio cuore, un amore grande mi prese così fortemente che sempre, in questa terra, mi sono sentita “a casa!”.
Per l'audizione al Conservatorio cantai la romanza “E' strano” dall'opera “La Traviata” di Verdi, al completo di “Allegro”, ed ebbi il voto unanime della commissione che mi assegnò “dieci”. Ma mio padre non poteva permettersi di pagare la retta del collegio e così fui aiutata da una borsa di studio di cinquantamila lire garantita per cinque anni dalla Banca Popolare Pesarese, alla quale andrà sempre la mia gratitudine. Come “auditrice” di Canto entrai al Conservatorio il 7 gennaio 1951 e a sedici anni ho cantato per la prima volta all'Auditorium Pedrotti l' “Aria di Giulietta” da “I Capuleti e i Montecchi” di Bellini.
Se l'amore per Pesaro nacque in me tanto spontaneamente, non fu diverso quello dei pesaresi per le doti che Dio mi ha dato, e l'ammirazione e la stima furono sempre così grandi, per l'artista e per la donna, che per tutta la vita mi hanno trasmesso coraggio. E di tanto ne ho avuto bisogno per tutto quanto di doloroso Dio ha voluto mandarmi. Lo scetticismo di qualche persona invidiosa non scalfisce neppure minimamente il mio amore e la mia gratitudine per questa terra e il suo popolo che sento “miei” come se vi fosse un legame di sangue. Negli ultimi 15 anni di vita musicale in Pesaro la politica ha compiuto errori e ingiustizie; ma il ricordo che vivrà per sempre in me appartiene alla mia Pesaro di allora, in cui l'ammirazione per l'arte musicale non avrebbe permesso mancanza di rispetto verso nessuno. Sono comunque convinta che le cattiverie sminuiscono chi le fa, data la superbia, e non chi le riceve.

Elvidia Ferracuti


 
 
 
 
Fattinostri  
  Lotto
<
  Hanno collaborato a questo numero
<
  Redazione
<
  Profilo degli autori di questo numero
<
  Come si collabora
<
  Dove si trova
<



PrimoPiano  
  Personaggi allo Specchio: Cesare Rimini
<



TuttoPesaro  
  APT: la riforma sbagliata
<
  Dimenticare Pasqualon?
<
  Pesaro nel cuore
<
  Lingua o dialetto: La rèsta
<



TuttoFano  
  Luciano Anselmi, uno scrittore poliedrico
<
  Bruno Barilli, straniero in Patria
<
  Personaggi fanesi visti da Marius: Ateno Spezi
<



Opinioni e Commenti  
  Hanno detto
<
  Il bombardamento inglese
<
  Piazzale Innocenti, come neve al sole
<
  Due brevi repliche
<
  La vera storia della Festa della Donna
<
  Per una pace giusta in Palestina
<
  Odio gli Stati Uniti
<
  T'à ragion, Nanni Moretti
<
  Due domande molto difficili
<



Speciale  
  Un ricordo di Aldo Moro
<
  La foglia di fico
<



Salute  
  Pugni contro lo stress
<



Società  
  Rapporti sessuali? Meglio plurimi
<
  Zelig
<
  Carabinieri
<



Consumatori  
  Le talpe impazzite
<
  Il Caso: Il canone TV
<
  Banche e Assicurazioni
<
  Il profumo dei tarfufi
<
  I piccoli consumatori
<
  E' bene ricordare che...
<



TuttoSport  
  Sportivi all'occhiello:
Agostino Ercolessi

<
  Livio Berruti: la gazzella bianca
<
  La 18ª Pesaro-Rovigno
<



Lettere e Arti  
  I ritratti seducenti
di Renato Bertini

<
  L'orologio a cipolla
<
  Errori di stampa
<
  La bambola di Adelina Patti
<
  Male di vivere e speranza
<
  Poesie
<



 
 
 
 

Lo Specchio della Città - periodico per la Provincia di Pesaro e Urbino - Redazione: tel. 0721/67511 - fax.0721/30668 - E-mail:info@lospecchiodellacitta.it

Continuando la navigazione si accetta che possano essere usati cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e a scopo statistico. Informativa completa